Dal 31 dicembre 2019 al via la campagna di snellimento dei dispositivi supportati dal gigante della messaggistica mondiale: Si comincerà cone Windows Phone, ma non finisce qui.

Dopo vari rumors e notizie confuse arrivano conferme sulla disponibilità di una delle app di messaggistica più usata per alcuni smartphone. Stiamo parlando di Whatsapp, ultimamente coinvolta da un down dei sistemi come per altre piattaforme dei Social Network più diffusi. Le conferme arrivano dal blog ufficiale dove viene spiegato come alcuni dispositivi verranno eliminati dalla disponibilità degli utilizzatori.

Se avete un Nokia Lumia o dispositivi Windows Phone in genere non potrete più utilizzare Whatspp liberamente. Questo succede perchè l’azienda ha definito primaria la possibilità di implementare nuove funzionalità, che software e hardware obsoleti non riusciranno a garantire.

Come premesso però, non solo Windows Phone lascerà Whatsapp me come si legge dal Blog:

 

Dal 1° Febbraio 2020 non sarà più possibile usare WhatsApp sulle seguenti piattaforme:

  • Nokia Symbian S60, dopo il 30 giugno 2017
  • BlackBerry OS e BlackBerry 10, dopo il 31 dicembre 2017
  • Nokia S40, dopo il 31 dicembre 2018
  • tutti i sistemi operativi di Windows Phone, dopo il 31 dicembre 2019
  • Android 2.3.7 e versioni precedenti, dopo il 1 febbraio 2020
  • iPhone iOS 7 e versioni precedenti, dopo il 1 febbraio 2020

Nota: dato che non sviluppiamo più per questi sistemi operativi, alcune funzioni potrebbero smettere di funzionare in qualsiasi momento.

Ultimo aggiornamento: 7 maggio 2019

 

Per gli amanti della Mela, quindi, la comunicazione più importante è che Whatapp sparirà dagli Iphone 4s, così come successe per i 3g, 3gs e 4. Ultimamente per 4 e 4s, abbiamo riscontrato come l’app continuava a funzionare per alcune sue funzioni ma dava problemi evidenti con, ad esempio, i messaggi vocali. La parte più delicata arrivava invece al cambio di numero, o passaggio di cellulare da una persona ad un’altra. Di fatti, quando si prova a inserire un nuovo numro di telefono da associare al dispositivi si è bloccati: non si può più utilizzare l’app con un numero diverso da quello registrato prima degli ultimi aggiornamenti.

Che fare?

– Sicuramente consigliamo un backup manuale del proprio dispositivo entro il 10 Dicembre 2019, poichè il servizio cloud di WhatsApp non sarà più disponibile su Windows Phone e passare ad un dispositivo Android o IOS, gli unici che saranno in grado di mantenere l’app funzionante.

 

Marco Lucà – Redazione di Radio Gioiosa Marina

Bye Bye Whatsapp: L’app di messaggistica non sarà più disponibile su alcuni device ultima modifica: 2019-05-09T11:43:04+01:00 da radiogioiosamarina

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.